Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 20:11 - 18/11/2017
  • 641 utenti online
  • 29276 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
HOCKEY

Lunedì 30 ottobre nella sala del Gonfalone di Palazzo di Giano si è svolto un incontro diplomatico tra l'Amministrazione comunale per la quale erano presenti il Sindaco Alessandro Tomasi e l'assessore allo sport Gabriele Magni e la delegazione del ministero malese rappresentata dal Dr. Subramaniam Rasamanickam.

CICLISMO

Nel 2017 che sta per concludersi, la società ciclistica amatoriale Avis Bike Pistoia, oltre ad avere organizzato la Granfondo cicloturistica della Toscana con più partecipanti, si è resa protagonista nei  vari circuiti granfondistici.

TENNIS

Sconfitta casalinga con onore (4-2) per il Tennis Club Pistoia contro i campioni italiani in carica del Campionato di Serie A maschile, il Park Tennis Genova.

SCHERMA

Il podio del trofeo Pegaso si tinge di arancione. Questa la bella sensazione cromatica che ha accompagnato i ragazzi della Chiti Scherma alla prima prova del circuito interregionale che da qualche anno viene organizzato con successo dal comitato regionale. 

SCHERMA

Interessante debutto stagionale per gli under 14 della Chiti che a La Spezia, alla prima prova interregionale, hanno portato a casa diversi risultati di prestigio. Su tutti, spicca la vittoria di Anna Bernini nella categoria bambine (2007)

MTB

Domenica 29 ottobre, gli stradisti e i bikers del gruppo pistoiese si sono dati appuntamento per disputare la tradizionale gara sociale. Questa volta il percorso portava tutti in cima all’impegnativa salita di Sanmommé

TENNIS

Sul campo dei Canottieri Aniene arriva la terza sconfitta consecutiva per il Tennis Club Pistoia, che rimane in coda del proprio girone del campionato di Serie A maschile alla fine delle partite di andata.

Unione Nazionale Veterani Spor

Grande soddisfazione in questa edizione 2017 per Pistoia che, nella tradizionale premiazione d'autunno dell'Atleta Toscano dell'Anno da parte  dell'Unione Nazionale Veterani dello Sport, vede arrivare il riconoscimento maggiore in città

TEATRO

Un cartellone di 7 appuntamenti in programma dal 26 novembre al 9 aprile, che ospita compagnie altamente qualificate e, in parte, attive non solo sul fronte del teatro per l’infanzia

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

FESTIVAL DELLA MAGIA

Sabato 18 novembre doppio appuntamento al Moderno per la quarta edizione del Festival della Magia di Pistoia: divertimento e tante sorprese fra maghi, prestigiatori, ventriloqui e illusionisti 

MOSTRA

Si parte sabato 11 novembre con una conferenza di Riccardo Spinelli. Dal 18 novembre al 30 dicembre visite guidate alla chiesa di Santa Maria degli Angeli e all'Oratorio del Santissimo Crocifisso

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

CINEMA

Il ciclo di film, che va da novembre 2017 a febbraio 2018, affronta l’analisi del fenomeno dell’immigrazione e del rispetto dei diritti umani, mettendo in luce aspetti poco conosciuti e riflessioni su un tema di estrema attualità

ISRPT

Approvata all'unanimità dal Consiglio Direttivo dell'Istituto la composizione della nuova Redazione della nostra rivista quadrimestrale, Quaderni di Farestoria  (QF).

LIBRI


L’iniziativa, con autori ed esperti, si svolgerà nella sala Maggiore venerdì 3 novembre. Ci sono i verbali inediti del monuments man Deane Keller. La drammatica descrizione della città e del suo patrimonio dopo la Liberazione

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
Vorrei segnalare un disservizio sul portale internet ASL Pistoia. .....
Per importante evento Wella cerchiamo su Pistoia e provincia .....
Vendo 1 bancale di pellet di abete di produzione locale (in sacchetti .....
Giovedì 30 Marzo 2017 ore 21 presso Caffetteria Il Moderno ad .....
SERRAVALLE
Elena Bardelli (Fdi-An) attacca: "La Giunta comunale già in campagna elettorale con il testamento biologico"

6/3/2016 - 8:31

SERRAVALLE

Comunicato stampa a cura di Elena Bardelli (Fdi-An): "Informiamo i cittadini di Serravalle, visto che non lo ha fatto ufficialmente il Comune, che nell'ultima seduta del Consiglio è stato approvato, presentato da due Assessori e due Consiglieri di maggioranza, l'ordine del giorno sul testamento biologico. Invece di pensare ai problemi concreti dei cittadini (tasse, scuola, lavoro, disabilità, sanità ), la Giunta si impegna a chiedere l'istituzione di una legge nazionale su un tema -il fine vita- che è da sempre il cavallo di battaglia di un certo orientamento politico e che puntualmente viene riproposto in prossimità delle elezioni. Evidentemente il centrosinistra ha iniziato con un po' di anticipo la campagna elettorale adeguandosi alla linea nazionale, in barba alle necessità reali della gente, che si aspetterebbe ben altre mozioni o ordini del giorno. Sappia dunque la cittadinanza che nel testo si auspica "che venga riconosciuta ad ogni cittadino che si trovi in condizioni di lucidità mentale il diritto ad esprimere la propria volontà riguardo le cure o i trattamenti sanitari che intende ricevere, in caso di malattia incurabile, giunta allo stadio terminale, oppure in caso di "stato vegetativo" persistente, prolungato, per lunghi periodi di tempo". Il dibattito è partito subito con il piede sbagliato: il Consigliere Fassio, che ha introdotto il tema, si è preoccupato innanzitutto di invitare i colleghi, prima di votare, a lasciare da parte le proprie convinzioni religiose in merito alla questione, come se l'adesione personale alla dottrina sociale della Chiesa fosse un cappotto che si può indossare o togliere all'occorrenza, dimenticando tra l'altro che proprio lui, sul tema immigrazione, aveva criticato la posizione della sottoscritta sulla base di citazioni dell'attuale Pontefice (viva la coerenza!). Abbiamo contrastato il provvedimento ed espresso voto contrario perché la richiesta, senza precisare con chiarezza cosa si intenda per "cure o trattamenti sanitari" da poter ricevere o rigettare nel caso di malattia giunta allo stadio terminale, si presta a interpretazioni diverse e al pericolo di manipolazione ideologica, con il rischio di legittimare forme mascherate di eutanasia. I proponenti infatti hanno omesso di rispondere alle domande della sottoscritta circa la distinzione, doverosa in questo caso, tra terapie appropriate, sempre obbligatorie, e accanimento terapeutico, che è legittimo respingere. Come hanno ignorato la sollecitazione ad esprimersi in merito all'alimentazione e all'idratazione artificiale, che, essendo fonte di sostentamento per la persona e non trattamenti medici, non possono mai essere sospese. Il consigliere Fassio ha ritenuto le questioni sollevate di secondaria importanza, da chiarire eventualmente dopo l'approvazione dell'odg.Vogliamo ricordare che la vita costituisce per tutti, credenti o non credenti, un bene indisponibile. A nostro avviso, escluso l'accanimento terapeutico, nessuno può decidere sulla propria vita o su quella degli altri, nemmeno il medico autorizzato preventivamente: già Ippocrate (V-IV secolo a. C), il cui giuramento peraltro è ancora vincolante per gli operatori sanitari - come Fassio per la sua professione dovrebbe ben sapere - insegnava che il medico in ogni caso ha il compito di curare il malato, non di eliminarlo. Nessun potere legislativo può ignorare la priorità della legge naturale, che precede quella scritta perché insita nella natura stessa dell'uomo, come recita la nostra Costituzione. Abbiamo respinto anche la richiesta della redazione di un regolamento comunale che permetta e disponga la raccolta e la conservazione dei testamenti biologici. Si tratta infatti di atti che non hanno nessun valore legale o giuridico, se non soltanto significato simbolico, come il registro comunale delle unioni civili, in cui nessuna coppia si è iscritta, dando ragione a quanto sostenevamo. È pura strumentalizzazione ideologica: si intende anticipare nei comuni, creandola, una legge che non esiste ancora, scavalcando il Parlamento o sostituendosi ad esso".

 

Elena Bardelli

Consigliere Comunale FdI-AN 

Fonte: Elena Bardelli
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: