Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 14:04 - 23/4/2019
  • 537 utenti online
  • 22985 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

SPADA

Grandissima impresa dello spadista della Chiti Fabio Mastromarino che a Caserta ha vinto la seconda prova del circuito nazionale under 14 Kinder + sport. Fabio ha vinto la gara con grande autorità, riscattando così la prima delle due gare del circuito nazionale in cui aveva reso al di sotto delle sue possibilità

BASKET

Dopo aver bagnato il suo secondo esordio sulla panchina biancorossa con  la vittoria del PalaDozza, Paolo Moretti cercherà il "raddoppio", domani, nel delicatissimo scontro diretto contro Torino

SCI

Il ricavato della manifestazione, 4.000 euro, andrà all’associazione Zeno Colò per l’ospedale Pacini di San Marcello Pistoiese

BASKET

I biancorossi si impongono in casa della Virtus con il punteggio di 78-67 e rispondono alla vittoria di Torino, attesa domenica al PalaCarrara in quello che si preannuncia come un vero e proprio spareggio per rimanere in serie A

SCHERMA

Grande la prova di Nicol Foietta, alle qualificazioni per i campionati italiani assoluti disputatesi a Caorle. La seconda prova di qualificazione, utile per individuare (all’esito delle due prove) le migliori 24 qualificate per le finali in programma a giugno a Palermo, ha visto Nicol issarsi fino al 3° posto grazie a una grande gara

SCI

Si è conclusa in Toscana all’Abetone sotto uno splendido sole la Fase Internazionale della 37° edizione di Pinocchio Sugli Sci, la rassegna giovanile di sci alpino fondata nel 1981 in onore del celebre burattino collodiano, la più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

LIBRI

Ivan Raversi è un quarantenne ancora costretto a vivere con i genitori, a mendicare affetto e a barcamenarsi nella ricerca di un’occupazione. Un nuovo impiego è l’occasione per risolvere tutti i suoi problemi. Ma a che prezzo?

TEATRO

Sabato 6 e 27 aprile vanno in scena al Teatro Moderno di Agliana due commedie avvincenti per la regia di Dora Donarelli e prodotte dalla Compagnia Il Rubino

MOSTRA

Inaugura sabato 30 marzo, alle 16.30 nelle sale Affrescate del Palazzo comunale l’installazione artistica site – specific Conflitti e Armonie di Luigi Petracchi a cura di Laura Monaldi, che resterà aperta fino al 28 aprile

MOSTRA

Villa Smilea ospita dal 30 marzo al 14 aprile “Anime vaganti”, la retrospettiva dell’artista pistoiese Riccardo Baldini, classe 1954, che ripercorre la china di una pittura dedicata all’indagine dell’interiorità umana

POESIA

In occasione della Giornata Mondiale  Unesco della Poesia, il 22 marzo al Consiglio Regionale della Toscana, la poeta Kathleen Jamie terrà la Ceppo Piero Bigongiari Lecture 2019 alla presenza di Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana in Palazzo Bastogi a Firenze

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PISTOIA
Un altro milione di euro per la sistemazione di trenta strade comunali, ecco l'elenco completo1

21/11/2015 - 14:31

PISTOIA

Un altro milione di euro di interventi sulle strade comunali: nel 2016 prevista la bitumatura di altre 30 vie cittadine. Prosegue così il programma di riasfaltatura e di manutenzione delle arterie stradali comunali, avviato dall’Amministrazione nel 2013 e tuttora in corso, che ha già visto interventi per 250.000 nel 2013, 500.000 euro nel 2014 e altri 500.000 nel 2015 (ancora da completare).

Con questo ulteriore investimento, di cui la giunta comunale ha deliberato nei giorni scorsi il progetto preliminare, sale dunque a 2 milioni e 250 mila euro l’importo fin qui destinato al rifacimento delle vie cittadine. Gli interventi contenuti in questo ultimo progetto interesseranno più di 60.500 metri quadrati di strada; considerando, dunque, tutti i lavori eseguiti a partire dal 2013, si arriverà così a ben 120mila metri quadrati di viabilità completamente risistemati. Il Comune assicura così la sistemazione di vie di primaria importanza, sia in città che in periferia, a beneficio della mobilità e della sicurezza.

“L’Amministrazione comunale – spiega il sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli - sta sviluppando ormai da molti mesi un intenso lavoro per l’attivazione di interventi – anche straordinari – di manutenzione della città, resi possibili grazie ad un lavoro serio e rigoroso sul bilancio comunale, volto, da un lato, a ridurre la spesa interna e a diminuire l’indebitamento consolidato dell’Ente, spegnendo anticipatamente i mutui e non contraendone di nuovi, e, dall’altro, a dare respiro agli investimenti. Dopo i molti interventi già realizzati, la città vedrà l’avvio di nuovi, numerosissimi ed importanti cantieri per la qualificazione degli spazi pubblici, sia in città che nell’ampio territorio diffuso - con l’estensione di un verde fruibile di qualità, di percorsi ciclabili e pedonali, di sottoservizi - e per la manutenzione della viabilità e del patrimonio immobiliare pubblico, a partire dalle scuole, le biblioteche, gli impianti sportivi, i cimiteri. Si tratta di attivare investimenti davvero a lungo termine, non solo perché doteranno la città di infrastrutture efficienti e durature, ma anche perché saranno realizzate senza indebitare di un centesimo le prossime generazioni. L’asfaltatura delle strade – che proseguirà anche oltre questi lotti - è parte essenziale di questo impegno”.

Le 30 strade inserite nel progetto da un milione di euro appena deliberato dalla giunta comunale sono via Vecchia di Sant’Agostino (per un’area complessiva di 6650 metri quadrati), via San Felice e Piteccio (4480 mq), via Magni (1250 mq), via Goldoni (750 mq), viale Matteotti (3400 mq), via dell’Edera (2380 mq), il primo tratto di via di Pracchia e Orsigna (6275 mq), via della Repubblica (610 mq), viale Antonelli (5510 mq), via Rodari (65 mq), via Croce e Acqualunga (1500 mq), via della Chiesina (1260 mq), via di Badia (2000 mq), via del Girone (2340 mq), via del Bastione (1780 mq), via Pavese (2000 mq), via Pagliucola (1950 mq), corso Amendola (1350 mq), corso Gramsci e viale dei Pappagalli (1900 mq), via Vivaldi (570 mq), via di Canapale (1050 mq), via Bonellina (1170 mq), via Val di Sammommè (340 mq), via del Poggiale (800 mq), via Villa di Piteccio (1700 mq), via Case Colonna e via Case Fagnoni (3050 mq), via San Pierino Casa al Vescovo (1650 mq), via del Ponte a Iovi (2750 mq).

Gli interventi previsi sulle strade non si limiteranno, comunque, a questa – pur consistente – tranche: nei prossimi mesi ne seguiranno infatti altri, a partire, ad esempio, dai lavori previsti – e molto attesi – per il rifacimento di tutto il passo della Collina (2,6 chilometri), per il quale è già stata fatta anche la stima dei costi (300.000 euro).

Interventi già realizzati sulle strade dal 2013 ad oggi.

Questi interventi vanno ad aggiungersi ad altri numerosi interventi di sistemazione delle strade già realizzati negli ultimi due anni, iniziati con la riasfaltatura di consistenti tratti di via Pratese, via Bassa di San Sebastiano, via Bassa della Vergine, via Fermi e via Vecchia Bolognese per un totale di circa 250.000 euro e proseguiti con la bitumatura di Corso Gramsci (da via della Vigna a piazza San Francesco); piazza della Resistenza; via delle Pappe; via Spartitoio (dal civico 72 al 92); via Ligure; via Bindi; via Donati; via Vicinale dei Panconi (tratto); via Gora e Barbatole (da via Fattori a viale Petrocchi); alcuni tratti di via dello Sparito nella zona di Piuvica; una parte di via di Valdibrana; via delle Olimpiadi (da via Pagliucola a via dello Stadio), un tratto di via Donatori del Sangue e varie viabilità nel paese di Orsigna, per un importo complessivo di circa 500.000 euro.

Un’altra tranche di opere da 400.000 euro, già finanziata e che sarà a breve messa a gara, prevede la bitumatura, a partire dai primi mesi del 2016, di via Lucchese – da Pontelungo fino all'innesto con via Provinciale Lucchese; via Nazario Sauro (da viale Macallè fino alla località Pontelungo); viale Italia; un tratto di via Cavallotti; via Bolognese – da viale Adua fino alla località Legno Rosso; via Casone di Piteccio; via Leporaia e Finocchi (tratto); via Casetta di Santomoro (tratto), alla quale si aggiunge un altro stralcio da 100.000 euro per via di Porta Lucchese, via dei Macelli e via dello Stadio, via Castellina e Condotti, via Monte Sabotino, via Giuseppe di Vittorio.

L’elenco delle strade da asfaltare deriva dalla sintesi tra la raccolta delle segnalazioni fatte dai cittadini e la continua ricognizione effettuata sul territorio dai tecnici comunali. Le priorità di intervento sono valutate sulla base di criteri oggettivi come il grado di danneggiamento della pavimentazione e le caratteristiche funzionali dell’infrastruttura (volume e tipologia di traffico, importanza e localizzazione della viabilità).

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/11/2015 - 15:20

AUTORE:
ric

Sarebbe veramente gradito dagli anziani (si sa non contano un tubo per parlar bene)che l'Amministrazione ricordasse che sono per la quasi totalità pedoni e si muovono su dei marciapiedi che chiamarli così è un eufemismo. Sarebbe più appropriato percorso di guerra.