Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 14:04 - 23/4/2019
  • 584 utenti online
  • 22985 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

SPADA

Grandissima impresa dello spadista della Chiti Fabio Mastromarino che a Caserta ha vinto la seconda prova del circuito nazionale under 14 Kinder + sport. Fabio ha vinto la gara con grande autorità, riscattando così la prima delle due gare del circuito nazionale in cui aveva reso al di sotto delle sue possibilità

BASKET

Dopo aver bagnato il suo secondo esordio sulla panchina biancorossa con  la vittoria del PalaDozza, Paolo Moretti cercherà il "raddoppio", domani, nel delicatissimo scontro diretto contro Torino

SCI

Il ricavato della manifestazione, 4.000 euro, andrà all’associazione Zeno Colò per l’ospedale Pacini di San Marcello Pistoiese

BASKET

I biancorossi si impongono in casa della Virtus con il punteggio di 78-67 e rispondono alla vittoria di Torino, attesa domenica al PalaCarrara in quello che si preannuncia come un vero e proprio spareggio per rimanere in serie A

SCHERMA

Grande la prova di Nicol Foietta, alle qualificazioni per i campionati italiani assoluti disputatesi a Caorle. La seconda prova di qualificazione, utile per individuare (all’esito delle due prove) le migliori 24 qualificate per le finali in programma a giugno a Palermo, ha visto Nicol issarsi fino al 3° posto grazie a una grande gara

SCI

Si è conclusa in Toscana all’Abetone sotto uno splendido sole la Fase Internazionale della 37° edizione di Pinocchio Sugli Sci, la rassegna giovanile di sci alpino fondata nel 1981 in onore del celebre burattino collodiano, la più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

LIBRI

Ivan Raversi è un quarantenne ancora costretto a vivere con i genitori, a mendicare affetto e a barcamenarsi nella ricerca di un’occupazione. Un nuovo impiego è l’occasione per risolvere tutti i suoi problemi. Ma a che prezzo?

TEATRO

Sabato 6 e 27 aprile vanno in scena al Teatro Moderno di Agliana due commedie avvincenti per la regia di Dora Donarelli e prodotte dalla Compagnia Il Rubino

MOSTRA

Inaugura sabato 30 marzo, alle 16.30 nelle sale Affrescate del Palazzo comunale l’installazione artistica site – specific Conflitti e Armonie di Luigi Petracchi a cura di Laura Monaldi, che resterà aperta fino al 28 aprile

MOSTRA

Villa Smilea ospita dal 30 marzo al 14 aprile “Anime vaganti”, la retrospettiva dell’artista pistoiese Riccardo Baldini, classe 1954, che ripercorre la china di una pittura dedicata all’indagine dell’interiorità umana

POESIA

In occasione della Giornata Mondiale  Unesco della Poesia, il 22 marzo al Consiglio Regionale della Toscana, la poeta Kathleen Jamie terrà la Ceppo Piero Bigongiari Lecture 2019 alla presenza di Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana in Palazzo Bastogi a Firenze

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PISTOIA
ITI e Pacinotti condividono i propri laboratori: oltre settanta gli studenti del professionale coinvolti

19/4/2015 - 16:08

PISTOIA

Tradurre nella pratica i concetti teorici appresi durante l'anno scolastico, utilizzando un laboratorio moderno, perfettamente attrezzato anche se di un altro Istituto. E' quanto hanno fatto gli studenti delle terze classi dell'Istituto Pacinotti di Pistoia che, accompagnati dai professori Giacomo Nervi e Oliviero Reali, hanno seguito una serie di lezioni presso il Latm, il Laboratorio di tecnologie meccaniche dell'ITTS Fedi Fermi di Pistoia, l'istituto presideduto da Paolo Bernardi.

Per alcuni sabati nel labotratorio diretto da Marco Gradi i giovani studenti hanno assisitito alle principali prove tecnologiche di resistenza sui materiali.
“Si tratta – spiegano i professori Nervi e Reali – di test fondamentali che vengono richiesti dalle piccole e medie aziende che gravitano nel panorama della progettazione e consulenza meccanica e tecnologica. Per i futuri mecanici è fondamentale infatti conoscere con certezza sperimentale le qualità di un materiale da costruzione, capirne i limiti tecnologici del suo utilizzo, il livello di appropriatezza nelle diverse condizioni di utilizzo. Tutto questo e molto altro è stato possibile grazie alle attrezzature presenti all’interno del laboratorio. Stress meccanici statici e dinamici, stress termici e chimici possono infatti riservare spiacevoli inconvenienti durante l’utilizzo inappropriato di un materiale: solo una serie di prove e test su campioni rappresentativi sono in grado di far indirizzare il tecnico sulla scelta giusta del materiale più idoneo allo scopo prefisso”.

Alle lezioni hanno partecipato Matteo Biagiotti, Alessandro Bartolozzi , Alessio Becucci, Andrea Breschi, Niccolò Buonomo, Luca Casucci, Alessio Ciervo, Alessio Corretto, Daniele Delucca, Diego Gesualdi, Matteo Giuntini, Matteo Melani, Angelo Napolitano, Ayyoub Ouaid, Amedeo Slitti, Andrea Tommasi della terza B MM, Ronni Angerame, 
Claudiu Bortos, Andrea Ciampi, Giulio Giampaoli, Lorenzo Giovannelli, Marco Innocenti, Niccolò Laschi, Mitiam Mancinelli, Roberto Marsella, Anton Metohija, Gabriele Michelozzi, Emanuel Mihani, Andrea Naselli, Manuel Picardi, Crescenzo Rotondi, Luca Savignano, Xhemil Sulaj, Luca Targetti, Renato Toma, Gregorio Tuci e Leonardo Zanini, Ronni Angerame, Claudiu Bortos, Andrea Ciampi, Giulio Giampaoli, Lorenzo Giovannelli, Marco Innocenti, Niccolò Laschi, Mitiam Mancinelli, Roberto Marsella, Anton Metohija, Gabriele Michelozzi, Emanuel Mihani, Andrea Naselli, Manuel Picardi, Crescenzo Rotondi, Luca Savignano, Xhemil Sulaj, Luca Targetti, Renato Toma, Gregorio Tuci e Leonardo Zanini della terza EME, Roberto Bellini, Edoardo Capobianco, Filippo Cerreti, Roberto Cortese, Andrei Gavril, Kevin Giaimo, Andrea Grazzini, Andrea Innocenti, Juri Luchini, Jacopo Marini, Vittorio Meoni, Sasha Montaleni, Enea Myrtaj, Luca Otti, Marco Panella, Leandro Pirrone e Silverio Tammaro della terza FMN, Issam Chafiq, Alessio Fanti, Simone Filidei, LeonardoGenna, Kevin Greco, Marcel Lakaj, Francesco Laschi, Alessandro Lucchesi, Youssef Maarouf , Federico Martinelli, Daniele Martini, Niccolò Mazzanti, Giacomo Melani, Andi Meta, Francesco Novello, Fabio Pecorini, Tommaso Piccoli, Gabriele Privati e Andrea Scaramucci della terza AMM.

Fare meccanica oggi, significa soprattutto abbinare alla realizzazione manuale del prodotto anche concetti e quindi strumenti elettronici finalizzati al miglioramento della produzione sia essa di serie che del prototipo. Nel laboratorio è infatti presente anche una macchina utensile a controllo numerico, CNC, in grado di realizzare cicli di lavoro, ossia una realizzazione di pezzi meccanici solamente con una programmazione specifica eseguita dal calcolatore.

“Alla fine di quiesto ciclo di incontri – concludono Giacomo Nervi ed Oliviero Reali – possiamo dire che un’altra maglia della rete di scuole, prevista già da tempo nella nostra legislazione scolastica, è stata tessuta. Adesso aspettiamo gli studenti dell'ITTS, che a maggio saranno ospiti del laboratorio di autoriparazione del Pacinotti, dove potrenno eseguire diagnosi e manutenzioni sui motori e su altri organi fondamentali dei mezzi di trasporto a due e quattro ruote. Proseguiremo quindi in quel rapporto cordiale che è nato in questi mesi. Buona scuola a tutti.. noi”!

Fonte: Istituto Pacinotti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: