Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 13:02 - 17/2/2019
  • 622 utenti online
  • 32405 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

BASKET

"La squadra è stata fin da subito informata, ma ha immediatamente compreso che, non potendo avere nessun tipo di controllo su questa situazione, non aveva senso stare a pensarci. E così onestamente è stato -prosegue il coach- e non ho visto da parte dei ragazzi nessun condizionamento sul piano mentale".

CHITI SCHERMA

lla terza prova del circuito nazionale disputatasi a Bologna gli atleti della Chiti hanno portato a casa due vittorie nelle gare di spada. Nella categoria under 40, una sorta di categoria “ponte” fra gli under 23 e gli over 40, si è imposto Marco Gori

BASKET

Alessandro Ramagli con i suoi ragazzi, sarà atteso lunedì sera dal difficilissimo esame contro la capolista Armani Milano. "Sarà una partita in cui servirà grande forza mentale per vivere il match possesso dopo possesso"

MTB

In partenza la griglia d’onore sarà riservata alla partecipazione femminile. Sul palco Premio Speciale alla società con maggior numero di cicliste al via

BASKET

Giornata di vigilia in casa OriOra. I biancorossi completano oggi la preparazione in vista della difficilissima sfida di domani in casa della Reyer Venezia, in un match che sulla carta appare davvero proibitivo

HC PISTOIA

I ragazzi mostrano di aver fatto notevoli progressi grazie alle cure di Mister Treno, sono cresciute le loro capacità tecniche ma soprattutto ampi passi avanti nella tenuta mentale. Grande emozione e soddisfazione nel settore femminile: il gruppo è composto da atlete appassionate e che non si tirano indietro sul lavoro da fare

LIBRI

Nel giorno della Candelora, quando per tradizione il Vescovo  di Pistoia benedice i  pellegrini che si preparano a partire per Santiago di Compostella, c'è stato un incontro nella Libreria "Terra Santa" di Milano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

POESIA

Il poeta Fabio Strinati dedica alcuni appassionati versi alla nostra città

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

PREMIO CEPPO

Nell’ambito del 63° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia (patrocinio Mibac), Paola Zannoner è la vincitrice del Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza 2019. Premiazione l’8 febbraio 2019 a Pistoia

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Inaugurazione domenica 27 gennaio alle 16.30 al secondo piano di Villa Bertelli, in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli e con Laura Tartarelli Contemporary Art. Ingresso gratuito. Seguirà il concerto ”Il mio pianoforte”

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
PISTOIA
E’ Roberto Mussapi il vincitore del premio Ceppo per l’infanzia e l’adolescenza

18/3/2014 - 8:46

PISTOIA
È cominciata con ieri, lunedì 16 marzo, l’incoronazione dei vincitori dei vari premi erogati dall’Accademia del Ceppo Pistoia.
Stavolta il soggetto della celebrazione era Roberto Mussapi, che si è aggiudicato il premio per l’infanzia e l’adolescenza assegnato dalla Giuria Letteraria del concorso.
Ieri alle ore 18 presso la libreria Lo Spazio di via dell’Ospizio è stata presentata, per l’occasione, la sua opera omnia in anteprima, uscita per l’editore Ponte alle Grazie.
Nel corso della serata c’è stata una lettura di alcune poesie scelte dall’autore stesso, accompagnato dalle note eseguite dal flauto traverso del musicista Luca Magni.
Mussapi, inoltre, terrà oggi alle ore 9.30 presso la sede della rivista Liber alla biblioteca di Villa Montavo la seconda delle Ceppo Ragazzi lectures, lezione che ripeterà la settimana prossima alla fiera internazionale del libro per ragazzi a Bologna.
La cerimonia di consegna del premio si terrà sempre oggi, alle ore 16 nella sala Maggiore del palazzo comunale di Pistoia, insieme alla premiazione del premio Laboratorio Ceppo Ragazzi Junior con le migliori recensioni , scritte e multimediali, su alcuni libri di Mussapi e su alcuni classici da lui consigliati. Insieme alla Giuria del Ceppo, Mussapi stesso sceglierà le migliori recensioni da premiare, selezionate tra 500 ragazzi di oltre 10 scuole da tutta la provincia di Pistoia. In premio riceveranno 600€ in buoni libro erogati dalla libreria Lo Spazio.


Ma conosciamo meglio l’autore.
Roberto Mussapi, nato a Cuneo nel 1952, vive a Milano. Poeta e drammaturgo, è editorialista del quotidiano "Avvenire". È autore di saggi critici e opere narrative. Ha tradotto e curato le opere di molti autori classici e contemporanei, tra i quali Melville, Beckett, Coleridge, Stevenson, Whitman. 
La produzione di Mussapi, rivolta ai bambini e ai ragazzi e pubblicata dall'editore Salani, spazia da opere originali in versi e in prosa alla riscrittura delle fiabe tradizionali, da antologie sui grandi temi della letteratura internazionale all'adattamento contemporaneo dei grandi classici di tutte le letterature.
Tra le altre cose, Mussapi ha già ricevuto nel 1982 il premio Ceppo per la poesia, ritirandolo direttamente dalle mani di Mario Luzi e Piero Bigongiari, due giganti della letteratura italiana che all’epoca erano giurati del concorso letterario.
Tra i più recenti volumi di Mussapi ricordiamo Il testimone (teatro, Jaca Book, 2007) La stoffa dell’ombra e delle cose (poesia, Mondadori, 2007), Volare (Feltrinelli, 2008), La veneziana (poesia, Le lettere, 2010) Poesia, visioni. Dialoghi con Massimo Morasso (Raffaelli editore, 2010) e l’audiolibro La grande poesia del mondo (Salani, 2010) dove sceglie, traduce e legge poeti da Omero a Yeats. 

 

Questa è la motivazione dell’assegnazione del premio a Mussapi, direttamente rilasciata dall’Accademia del Ceppo:
«Roberto Mussapi vince il Premio Ceppo Ragazzi 2014 perché ci accompagna uniti, nella sua scrittura in versi e in prosa dedicata ai ragazzi ma non vietata agli adulti, edita in gran parte da Salani, in “una nuova esplorazione del mondo, una nuova avventura, un viaggio”, come scrive lui stesso nella Ceppo Ragazzi Lecture. Le parole chiave a lui proposte, nel laboratorio di scrittura con la Giuria letteraria del Ceppo, sono: Viaggio, Amore, Mare, Natura, Voci, Volo. Tenendo sempre acceso il faro della poesia e del racconto intrecciati insieme, il mondo narrativo e poetico di Mussapi incoraggia i ragazzi a diventare uomini e gli uomini a conservare lo stupore dei ragazzi, a “uscire dal guscio, a salpare in cerca del proprio destino, alla ricerca di quel tesoro nascosto” col quale solo è possibile conoscere nuovi aspetti di se stessi, crescere e tentare nuove conquiste, senza smettere mai di sognare. Una impresa – quella di tenere insieme scrittura per adulti e per ragazzi, poesia e teatro, narrazione e saggistica – che avvicina Mussapi ai grandi di ogni letteratura. Il suo impegno a superare il vuoto e il nulla per una rinascita dell’anima e delle grandi civiltà che la videro eticamente integra grazie alla sua incessante metamorfosi, nell’unione di cielo e terra, e attraverso l’acqua e l’aria, è perciò il magistero che questo premio vuole a lui riconoscere».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: